Calendula

Specie: Calendula officinalis L.
Famiglia: Composite
Droga: fiore

Proprietà cosmetiche:
antibatteriche
deodoranti
sebonormalizzanti
toniche
stimolanti

Attivi caratterizzanti:
Olio essenziale costituito da oltre 45 sostanze
Flavonoidi: glicosidi isoramnetina e quercetina, rutoside
Triterpenoidi: glicosidi dell’acido oleanolico ed alcoli triterpenici
Steroli: sitoterolo, campesterolo, stigmasterolo
Carotenoidi
Tannini pirogallici

Per uso esterno, la calendula si presta alla realizzazione di creme, tinture o impacchi contro acne, foruncoli, ustioni ed ulcere. Anche infiammazioni localizzate in profondità e ferite purulente risentono dei vantaggi delle applicazioni esterne a base di calendula. Recenti studi hanno evidenziato che sono soprattutto le infezioni della pelle causate da stafilococchi a reagire bene all’applicazione di preparati a base di questa pianta. L’attività antibiotica, dovuta ai flavonoidi e alle saponine, è diretta verso svariati microorganismi, in particolare contro i batteri Gram-positivi, quali Staphylococcus aureus e Streptococcus betahaemolyticus. La pomata di calendula è un ottimo calmante, che porta rapidamente alla guarigione tagli, lacerazioni, screpolature alle mani ed alle gambe, e piccole ferite settiche. La crema alla calendula è ideale come idratante per mani e viso, ma si può tranquillamente utilizzare per il trattamento dell’acne, dei foruncoli e delle piaghe da decubito.

Indirizzo

Tre Cime Monte Bondone | Biocosmesi

Via di Linar, 27  Castellano  (TN)

Informazioni

Tel: 329 6958644

Email: info@trecimemontebondone.it